MENU

Politica
Archivio per Categoria

Sulla stele di Montecassino

18/03/2018 • PoliticaCommenti (0)

Non ho mai condiviso due forme di retorica che spesso si esercitano attorno alla storia: la pretesa di darle uno statuto di scientificità, e la scandalizzata denuncia del fatto che la storia contemporanea sarebbe scritta dai «vincitori». La storia, specie quella contemporanea, ha lo scopo di proporre un’interpretazione che dia senso alla ricostruzione

Leggi di più

La “zealotry” del mondo islamico

18/01/2015 • Politica, ReligioniCommenti disabilitati su La “zealotry” del mondo islamico

Abdennour Bidar è un filosofo francese di religione musulmana conosciuto per i suoi studi sul rapporto tra l’Islam e la società contemporanea globale. Huffington Post Italia ha pubblicato la traduzione dal francese di una sua “Lettera aperta al

L’UAAR e le intese con le confessioni acattoliche previste dalla Costituzione

07/02/2014 • Politica, ReligioniCommenti (0)

L’uscita di un articolo sulla prestigiosa rivista dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti, firmato dal professor Nicola Colaianni, il 6 dicembre 2013 intitolato Ateismo de combat e intese con lo Stato ha chiarito il senso del

I nessi fra scienza, religione e politica

01/02/2014 • Politica, Religioni, ScienzaCommenti (0)

Esiste un groviglio di nessi e collegamenti non facilmente risolvibile fra, da una parte, la dimensione delle fedi religiose (il credere) e delle conoscenze positive (il sapere) e, dall’altra, quella della politica (Il potere). Ovviamente si possono

Istruzione religiosa alla tedesca nella scuola pubblica

10/01/2014 • Politica, ReligioniCommenti (0)

Nelle ultime settimane, molti grandi giornali internazionali hanno riportato la notizia che il Land tedesco dell’Assia ha istituito per la prima volta dei corsi di religione islamica per gli studenti della scuola elementare, tenuti da insegnanti formati

Facebook a Teheran

16/06/2009 • Politica, ReligioniCommenti disabilitati su Facebook a Teheran

In questi giorni, ci giungono notizie angoscianti da Teheran. L’onda verde di tutti quei coraggiosi ragazzi e ragazze, che nei giorni scorsi avevamo seguito con trepidazione e speranza ma anche con preoccupazione dato il fresco ricordo del ventennale di